PianetaPSR
Comunicazione

Comunicazione, l'importanza del concetto "Think outside the box!"

A Praga si è tenuto il workshop sulla Comunicazione delle Reti Rurali Nazionali, una occasione di scambio e miglioramento delle attività di comunicazione tra le Reti europee.

Si è tenuto a Praga, il 1 giugno scorso, il Workshop della Rete Europea dello Sviluppo Rurale sulla Comunicazione. L'evento,organizzato nell'ambito dell'undicesimo incontro delle Reti Rurali Europee, ha visto la partecipazione di oltre 70 rappresentanti delle Reti europee che hanno avuto la possibilità di confrontarsi sulle attività svolte, sulle buone pratiche da esse adottate e sulla condivisione delle modalità di lavoro nel campo della comunicazione all'insegna di una maggiore diffusione del learning peer-to-peer, anche in considerazione del fatto che la trasformazione digitale e lo sviluppo delle attitudini social privilegino le modalità di comunicazione orizzontali rispetto al verticalismo del passato.La sessione del mattino è stata dedicata ad una dinamica e collaborativa sequenza di lezioni ed esercitazioni orizzontali,che hanno coinvolto i partecipanti su due argomenti di discussione: "Strumenti per una comunicazione innovativa", animata dai consulenti Pavla Líčeníková eVáclav Strnadel, e "Digital Mapping", coordinata da Tania Mendes. L'effetto scaturito è stato un momento di lezione/condivisione, che ha stimolato la partecipazione di tuttii rappresentanti in seduta plenaria delle Reti affrontando in modo dinamico e vivace le tematiche proposte.
La mattinata si è conclusa con una sessione poster "Sharingpractices across EU" in cui cinque Reti europee hanno presentato uno dei loro progetti agli altri rappresentanti.
I progetti presentati sono stati i seguenti.

  1. Education materials for schools - Irena Stavova, Repubblica Ceca, RRN
  2. Europe in your neighbourhood - Ariane Van Den Steen, RRN fiandre
  3. Website user experience - Annukka Lyra, NRN Finlandia
  4. Rural4Learning - Paola Gonnelli, NRN Italia
  5. Facebook group for LAGs - Agata Markuszewska, NRN Polonia

Nella sessione pomeridiana, invece si sono formati quattro gruppi di lavoro paralleli, divisi per argomenti, allo scopo di approfondire e discutere congiuntamente delle seguenti tematiche:
Per quanto riguarda il primo gruppo di lavoro "Target groups e modalità di comunicazione" si sono susseguiti i seguenti interventi

  1. Ingrid Whitelock, della Rete Rurale svedese, che ha presentato un progetto su webinars and podcasts.
  2. Paola Gonnelli, Italian NRN, che ha illustrato gli strumenti usati dalla Rete rurale italiana per comunicare alle sue Regioni le opportunità delle sviluppo rurale

Nel secondo gruppo "Comunicazione creative e audio visuale" sono intervenuti Sinikka Torssonen, della Rete finlandese, che ha illustrato come la collaborazione con un giovane blogger abbia avuto successo nella promozione delle aree rurali, e James Rose (Scozia), che ha parlato della campagna video e dei film da loro prodotti.
Il terzo gruppo incentrato sulla "Comunicazione digitale - website & social Media" ha visto l'intervento di Arnaud Chatry (Francia), incentrato sul sito e sulle piattaforme social e di Shane Conway (Irlanda), sulle mappe interattive riguardanti i GAL.
Nell'ultimo gruppo "Eventi" Xavier Delmon (Vallonia), ha parlato dell'Innovation Route event, mentre Reve Lambur (Estonia), ha illustrato l'iniziativa "Open Farm Day".
In sintesi, il workshop si è rivelato una ottima occasione che ha permesso una conoscenza tra i membri delle Reti Rurali Nazionali, aumentandone la sinergia, individuandone processi di comunicazione efficaci e metodi di lavoro comuni e ponendo particolare attenzione ai processi di governance istituzionale.
La discussione e gli interventi hanno evidenziato l'importanza e l'efficacia di un lavoro comune mirato a fare rete. Ogni rappresentante in un clima di collaborazione ha potuto aggiungere un elemento, una nozione, ad un processo di individuazione efficace degli obiettivi  e delle soluzioni, favorendo così la crescita del gruppo e promuovendo una partecipazione attiva dei partecipanti nella pianificazione e risoluzione di problemi.

 
 

Paola Goonelli
p.gonnelli@politicheagricole.it

 
 

PianetaPSR numero 72 giugno 2018