PianetaPSR
INTERREG

SmartVillages, facilitare la trasformazione smart delle aree rurali

Il progetto Interreg Spazio Alpino SmartVillages include 13 partner da 6 paesi alpini e si concluderà ad aprile 2021.

Cofinanziato dai fondi Interreg Alpine Space e con un partenariato di 13 partner da 6 paesi alpini (Austria, Francia, Germania, Italia, Slovenia, Svizzera), il progetto SmartVillages intende creare opportunità per una transizione intelligente di Comuni e Regioni nelle aree montane e rurali, attraverso nuove forme di coinvolgimento dei soggetti interessati - stakeholder involvement - facilitato dalle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. 

SmartVillages si pone nel contesto della riflessione europea, anche in seno all'ENRD(1), sul concetto di smartness e intende costruire sul concetto di 'Smart City', valutando spazi per la definizione e l'identificazione di buone pratiche per costruire smart villages. Il progetto lavora, in particolare, su 11 aree di Test selezionate dai partner, aree nelle quali sono stati costituiti Gruppi di Stakeholder Regionali (RSG) che conducono in modo condiviso le attività sul campo.   
SmartVillages lavora nell'ambito dello Spazio Alpino Innovativo, ha un budget di circa 2.7M€ per tre anni, da aprile 2018 ad aprile 2021. 

Le comunità rurali dell'area alpina spesso sono prive di posti di lavoro altamente richiesti, buone offerte di servizi e di un clima favorevole all'imprenditorialità e all'innovazione sociale, con il conseguente abbandono del territorio e la "fuga dei cervelli", nel cosiddetto 'Circolo del Declino'. 

Un approccio "smart village" per le aree montane potrebbe sbloccare il potenziale degli attori locali e rendere le aree rurali luoghi più attrattivi in cui vivere e lavorare. Applicando questo approccio e coinvolgendo responsabili politici, imprese, università e società civile, il progetto mira a promuovere l'innovazione attraverso nuove forme di coinvolgimento delle parti interessate, facilitata dalle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione.

 

COSA SONO GLI SMART VILLAGES?

In linea con la definizione proposta dalla Commissione Europea con il contributo di Euromontana, gli "smart villages" sono comunità delle aree rurali che sviluppano soluzioni "intelligenti" per affrontare nuove sfide nel proprio territorio. 

Si basano sui punti di forza locali e sulle possibilità esistenti per intraprendere un processo di sviluppo sostenibile. 
Per sviluppare e attuare le loro strategie fanno riferimento ad un approccio partecipativo al fine di migliorare le loro condizioni economiche, sociali e ambientali, in particolare promuovendo l'innovazione e utilizzando le soluzioni offerte dalle tecnologie digitali. 

I villaggi "smart" beneficiano di sinergie e alleanze con altre comunità e attori di altre aree rurali e urbane. L'avvio e l'attuazione di strategie "intelligenti" possono basarsi su iniziative esistenti e possono essere finanziate da fonti pubbliche e private.

I partner di SmartVillages a Saint-Jean-en Royans, Francia, in occasione del terzo meeting di progetto

LE DIMENSIONI DI SMARTNESS:

Nella prima fase del progetto sono state identificate sei diverse dimensioni di smartness (2), mutuate dal concetto di smart city, delle quali si è deciso di indagare l'interesse per la trasformazione smart delle aree montane e rurali presenti nel progetto: 

Mobilità Smart, connessa a modalità di trasporto nuove e integrate 
Governance Smart, legata al miglioramento del coinvolgimento della popolazione da parte delle pubbliche amministrazioni e alla community leadership
Economia Smart, che si concentra su nuovi modelli e strategie innovative di approccio al business che facciano perno sugli asset locali, dal turismo sostenibile alla filiera del cibo alla produzione di energia
Ambiente Smart, ossia intelligenza sostenibile e avanzata applicata alla tutela territorio e all'ambiente 
Stili di vita Smart, rappresentata da soluzioni originali e innovative per migliorare la qualità della vita e la fornitura di servizi essenziali alla popolazione
Popolazione Smart, con approcci finalizzati ad una società inclusiva che promuove l'innovazione

Per ciascuna delle sei dimensioni sono stati individuati indicatori che permettono sia di valutare lo status attuale in termini di smartness, sia di individuare target di sviluppo futuro sia di valutare la performance per l'ottenimento di risultati in termini di transizione smart. 

La scelta delle dimensioni di smartness e degli indicatori core è avvenuta in un seminario dedicato a Milano ed è stata partecipata e condivisa con i partner, in rappresentanza dei Gruppi di Stakeholder regionali (RSG) costituiti in tutte le Test Area del progetto.

DOVE SONO GLI SMART VILLAGES?

Le 11 aree di Test del progetto sono, per l'Italia, le Valli del SOL (Stura, Orba e Leira) nell'Appennino Genovese, per la Francia l'area del Royans-Vercors nell'Alvernia-Rodano-Alpi, per la Germania l'area del Lago di Costanza e la cittadina di Loeffingen ai margini della foresta nera, per l'Austria la Pitztal in Tirolo, per la Svizzera la parte occidentale e montana del Canton Lucerna, per la Slovenia le aree rurali del Pomurje, di Padna e Idria, e le aree montane di Kungota e di Maribor-Pohorje. 

Il progetto si è dotato di una Piattaforma di Scambio Digitale (Digital Exchange Platform), attualmente in ultimazione, nella quale le aree montane e rurali possono autovalutare la propria smartness attraverso un questionario dedicato, che sarà online tra poco nelle sei lingue delle Alpi, e sulla quale sarà possibile consultare buone pratiche di smartness negli ambiti della Mobilità, della Governance, sull'Economia, sull'Ambiente, sullo Stile di Vita e sulla Popolazione Smart. 

I PARTNER DI PROGETTO:

 
 
 

Bibliografia

(1)ENRD. 2018. «SMART VILLAGES revitalising rural services.» EU Rural Review 6-14. 

(2)Albino, Vito, Rosa Maria Dangelico, e Umberto Berardi. 2015. «Smart Cities: Definitions, Dimensions, Performance, and Initiatives.» Journal of Urban Technology (Journal of Urban Technology) 3-21.

Sitografia per SmartVillages:

https://www.alpine-space.eu/projects/smartvillages/en/home

https://www.facebook.com/project.SmartVillages/

 
 

Gianluca Lentini
(gianluca.lentini@polimi.it)

 
 

PianetaPSR numero 81 giugno 2019