PianetaPSR
FEASR

Commissione lancia consultazione pubblica su fondi FEASR per scambio di conoscenze, formazione e consulenza

Al settore agricolo si chiede un feedback sulle misure dello sviluppo rurale rivolte allo scambio di conoscenze, alla formazione, alla consulenza e alla diffusione dell'innovazione in agricoltura.

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica per valutare la capacitā della PAC di favorire e sostenere lo scambio di conoscenze, la formazione e l'assistenza. L'iniziativa č rivolta ad agricoltori, operatori forestali, istituzioni nazionali e locali, mondo della ricerca, settore della consulenza e singoli cittadini. La raccolta dei pareri si chiuderā il 2 febbraio 2021. 

L'obiettivo č quello di raccogliere le valutazioni del settore sull'efficacia, coerenza ed efficienza delle misure adottate nell'ambito dello sviluppo rurale per favorire la diffusione della conoscenza e l'innovazione in agricoltura. 

L'indagine riguarda tutti gli strumenti e misure previsti nella programmazione dello sviluppo rurale 14-20, azioni di trasferimento di conoscenze e informazione (inclusi scambi e visite), servizi di consulenza (sia in maniera diretta che attraverso l'istituzione di sevizi di assistenza e formazione di consulenti), cooperazione, soprattutto attraverso il Partenariato europeo per l'innovazione in agricoltura (PEI), e assistenza tecnica.

Gli esiti di questa indagine contribuiranno alla valutazione generale che verrā elaborata dalla Commissione in merito al funzionamento di queste misure e alla loro capacitā di contribuire al raggiungimento dell'obiettivo PAC di "promuovere il trasferimento di conoscenze e l'innovazione nell'agricoltura, nella silvicoltura e nelle zone rurali".

 
Vai alla consultazione.
 
 

Redazione PianetaPSR

 
 

PianetaPSR numero 96 novembre 2020