Home > Il punto sui PSR > Leader, via libera ai progetti di cooperazione
Regione Lazio
 
BANDO

Leader, via libera ai progetti di cooperazione

Approvate le procedure attuative per la presentazione di iniziative interterritoriali e transnazionali dei Gal (misura 4.2.1) - Presentazione delle domande dal 25 luglio fino al 16 ottobre 2012

Con Determinazione del Direttore Generale Agricoltura (n. A07543 del 23 luglio) Ŕ stato dato il via libera al bando per la presentazione delle domande di aiuto per l'attuazione della Misura 4.2 dell'Asse IV Leader "Coooperazione". La tempistica per la presentazione delle domande di aiuto da parte dei Gal Ŕ fissata dal 25 luglio 2012 (apertura del bando) al 16 ottobre 2012.
La Misura 4.2 "Cooperazione" del PSR Lazio 2007-2013 individua quali beneficiari i Gal che hanno avuto approvato dalla Regione Lazio un Piano di Sviluppo Locale (Psl) che individua le linee di intervento del progetto di cooperazione a livello di progetto di massima.
Per il periodo 200-/2013 la Regione Lazio ha approvato otto Gal dei quali soltanto sette hanno avuto approvato un Piano di Sviluppo Locale. Di questi, soltanto 1 Gal (Castelli Romani e Monti Prenestini) contiene anche un progetto di cooperazione a livello transnazionale (cooperazione tra territori di pi¨ Stati membri dell'Unione europea e/o territori di paesi terzi) mentre per gli altri sei si fa riferimento a progetti di cooperazione squisitamente interterritoriale (cooperazione tra territori all'interno di uno stesso Stato membro).
L'ammontare finanziario totale, in termini di Spesa Pubblica ammissibile programmato dal Psr per l'attuazione della Misura 4.2 "Cooperazione" Ŕ di circa € 885.000,00 (il 2,2% del totale programmato per l'intero Asse IV Leader).

 
 
 
 

Antonio Papaleo

 
 
 

PianetaPSR numero 12 - luglio-agosto 2012