Home > Il punto sui PSR > Ammodernamento, prorogate le scadenze
Veneto/1
 
MISURA 121
 

Ammodernamento, prorogate le scadenze

Slitta al 15 luglio il termine per la presentazione delle domande - Inserite anche importanti novità che riguardano le zone montane e gli incentivi estesi alle operazioni di rimozione delle coperture in eternit

Cambia la scadenza per partecipare al bando dedicato all'ammodernamento delle imprese agricole venete. Per presentare domanda di aiuto nell'ambito della Misura 121 del Programma di sviluppo rurale del Veneto c'è tempo fino al 15 luglio. La nuova data è stata fissata a seguito delle modifiche al bando approvate con la deliberazione n. 957 del 10 giugno 2014.
Il testo, oltre alla modifica della scadenza comprende altre due principali novità. La prima è la specifica degli importi minimi di spesa ammissibile per le aziende in zona montana (40mila euro per gli investimenti legati alla produzione di funghi e 15mila euro per gli altri tipi di investimento).
La seconda modifica riguarda gli interventi di rimozione delle coperture in eternit che vengono estesi anche a fabbricati aziendali non direttamente alle attività di lavorazione (ad esempio strutture per il deposito di attrezzature).
Le risorse per gli interventi ammodernamento ammontano a 30 milioni di euro. Il bando vuole contribuire al miglioramento della competitività complessiva del sistema agricolo, assicurando allo stesso tempo la sostenibilità ambientale, territoriale e paesaggistica dell'agricoltura e delle sue attività. Per ulteriori informazioni e per presentare le domande, sarà possibile contattare lo Sportello Unico Agricolo provinciale di Avepa più vicino.

 
 
 

Alessandro Tomasutti

 
 
 

PianetaPSR numero 33- giugno 2014