Home > Pianeta Rurale > Regioni > Storie di sviluppo rurale: cento modi per raccontare il PSR in Veneto
Veneto

Storie di sviluppo rurale: cento modi per raccontare il PSR in Veneto

La Regione ha ideato e realizzato l'iniziativa con l'obiettivo di diffondere esperienze esemplificative realizzate dalle aziende agricole venete grazie al sostegno del PSR.

I Programmi di Sviluppo Rurale, così come tutte quelle politiche che prevedono un sostegno finanziario finalizzato al miglioramento di determinate condizioni per la collettività, suscitano l'interesse dell'opinione pubblica sulle modalità con cui le stesse si traducono in azioni concrete e sulle effettive ricadute sul territorio. Su questa base la Direzione ADG FEASR Parchi e Foreste della Regione Veneto ha ideato e realizzato l'iniziativa "Storie di Sviluppo Rurale", in collaborazione con l'Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura (AVEPA). Detta attività mira infatti a veicolare realtà esemplificative sostenute dal PSR Veneto alla cittadinanza partendo da casi concreti che hanno come protagonisti i beneficiari diretti delle misure.
La selezione dei casi viene condotta con finalità esclusivamente divulgative e gli elementi caratterizzanti adottati hanno lo scopo di individuare i casi che meglio rispecchiano e possano mettere in risalto il raccordo con le sei Priorità europee perseguite dal PSR. Il processo di selezione, inoltre, punta ad assicurare un'adeguata rappresentatività delle tredici misure in cui si articola il programma e delle differenti realtà geografiche che compongono il territorio regionale.
Il progetto è partito ufficialmente a Giugno 2018 e nell'insieme prevede la selezione di cento storie di PSR che saranno pubblicate periodicamente sul sito della regione (https://psrveneto.it/sviluppo-rurale/) fino alla fine della programmazione. Attualmente sono 16 le storie descritte che coprono tre delle sei Priorità (Priorità 2 - Potenziare la redditività delle aziende agricole e competitività dell'agricoltura; Priorità 3 - Promuovere l'organizzazione della filiera agroalimentare e la gestione del rischio; Priorità 4 - Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi) sulle quali si articolano quattro interventi dell'attuale programmazione (Misura 3 - Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari; Misura 4 - Investimenti in immobilizzazioni materiali; Misura 6 - Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese; Misura 10 - Pagamenti agro-climatico-ambientali) e una misura del precedente PSR 2007-13 (Misura 121 -  Ammodernamento delle aziende agricole), al fine di evidenziare anche gli effetti concreti su interventi già conclusi. I casi sono selezionati in modo da rappresentare significativamente tutto il territorio regionale, particolarmente eterogeneo sotto il profilo altimetrico e pedoclimatico

Interfaccia del motore di ricerca sul sito ufficiale per priorità, misura e dislocazione territoriale

Su tale base diverse sono anche le tematiche affrontate. Ad esempio nelle montagne bellunesi un'azienda (grazie al tipo d'intervento 4.3.1. - Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete), è riuscita a realizzare lavori in alta quota di manutenzione, recupero e miglioramento della viabilità montana, con benefici indiretti anche alla popolazione locale e ai molti turisti che frequentano la zona sia nella stagione estiva che in quella invernale. Nella bassa pianura polesana invece un'azienda agricola zootecnica con il sostegno del tipo d'intervento 4.1.1 - Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell'azienda, è riuscita a realizzare investimenti in ammodernamento dei ricoveri degli animali e di adeguamento del parco macchine e attrezzature in linea con le esigenze di sostenibilità economica ed ambientale. Molto interessanti anche i progetti riguardanti una delle più importanti filiere agroalimentari venete quali quella vitivinicola in cui ad esempio nel vicentino attraverso il tipo di intervento 3.2.1 - Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, il Consorzio di Tutela Vini Gambellara è riuscito a realizzare una serie di eventi e di materiali informativi per promuovere e divulgare la DOC Gambellara a gruppi di destinatari sempre più ampi (mercati, consumatori, operatori).
Nell'insieme ogni storia narrata parte da una breve scheda che riassume le informazioni fondamentali del caso, seguita da una video intervista, dalla descrizione dell'intervento realizzato anche sotto l'aspetto finanziario, da una breve descrizione del territorio su cui opera il beneficiario, fino ad una sezione legata al valore aggiunto dei fondi europei del PSR e una breve galleria fotografica che descrive la realtà in questione.
Per saperne di più:
https://psrveneto.it/sviluppo-rurale/

https://psrveneto.it/raccontiamo-lo-sviluppo-rurale-in-veneto/

 
 

Davide Longhitano
Postazione Regionale RRN per il Veneto

 
 

PianetaPSR numero 74 settembre 2018