Home > Il punto sui PSR > A buon fine nel 2012 altre 10.900 domande di aiuti
VENETO
 

A buon fine nel 2012 altre 10.900 domande di aiuti

Continua la buona tabella di marcia della spesa del Psr regionale: dall'inizio della programmazione concessi finanziamenti per 845 milioni di euro, pari all'81% delle risorse disponibili

Con il 2012 si è chiuso il sesto anno di programmazione del PSR Veneto 2007-2013 e la spesa per lo sviluppo rurale regionale ha confermato un avanzamento in linea con le aspettative. I finanziamenti complessivamente concessi attraverso il  programma in questi sei anni sono stati pari a 845 milioni 623mila euro, ovvero l'81% delle risorse a disposizione del Veneto.
PSR: sei anni di programma.
Il 2012 ha ribadito l'efficienza del PSR, che in sei anni ha finanziato 46.687 domande, sostenendo gli interventi di oltre 19.300 beneficiari. In particolare, 17mila aziende agricole hanno operato investimenti grazie alle risorse del PSR, una quota pari al 14% delle imprese presenti in Veneto (sulla base dei dati del Censimento dell'Agricoltura 2010). Un effetto importante si è registrato anche sul ricambio generazionale del comparto: ben 1.471 sono stati i giovani agricoltori che si sono insediati grazie al PSR, ovvero il 17% dei giovani under 40 presenti nel settore (Censimento Agricoltura 2010). In termini di risorse, gli aiuti concessi per il sostegno alla competitività dei settori agricolo, agroalimentare e forestale hanno toccato quota 471 milioni  353mila euro, mentre per l'agroambiente (Asse 2) gli aiuti sono stati pari a 279 milioni 205mila euro.
PSR: i dati 2012
Nel corso dello scorso anno il PSR Veneto ha finanziato 10.911 domande, per un totale di 215 milioni di euro di aiuti concessi. In linea con la tendenza dei primi sei anni, la quota maggiore è stata destinata agli investimenti relativi alla formazione, all'ammodernamento e alla qualità dei prodotti (Asse 1 - Competitività): 114 milioni 121mila euro, pari al 52,9% dei finanziamenti del 2012, per un totale di 4.832 domande finanziate. Una notevole adesione alle misure si è registrata anche per l'Asse 2 - Miglioramento agroambientale: le domande finanziate nel 2012 sono state 5.570, per un aiuto concesso di 63 milioni 520mila euro (pari al 29,4% del totale 2012). Le restanti risorse sono state riservate agli interventi di diversificazione (20 milioni 279mila euro) e allo sviluppo locale nell'ambito dell'Asse 4 LEADER (17 milioni 611mila euro).

 
 

 
 
 

PianetaPSR numero 17 - gennaio 2013